GENITORI IMPERFETTI, CERCASI! - In Salus - Centro Medico Polispecialistico di Lecco

GENITORI IMPERFETTI, CERCASI!

 progetto mamma bambino | insalus

Dalla teoria alla pratica


Esistono davvero i genitori imperfetti?
Oggi siamo sempre bombardati da tante notizie , che pensiamo di avere tutte le risposte alle nostre domande (anche quelle che non ci siamo fatti mai). Basta fare le opportune ricerche su internet, ed improvvisamente siamo capaci di fare tante cose. Ma poi ci rendiamo conto che in realtà nella nostra vita non è cambiato nulla.

Per questo motivo la Psicoterapeuta Marta Monciotti, in questo articolo spiega come aiuta le famiglie tutti i giorni.

“Siamo nell’era dei genitori informati, che leggono articoli e condividono post sull’educazione dei figli, genitori che la sanno molto più lunga di pedagogia e psicologia di qualsiasi altra generazione, eppure sempre più spesso emerge la fatica e il disorientamento nello stare con i propri figli.

Dubbi e domande assillano madri e padri, ci si rivolge ad esperti anche per questioni “normali” come se in mezzo a tutto questo sapere avessimo perso la saggezza del “saper essere” e semplicemente del “saper fare”.

Dopo anni di incontri con i genitori e con le famiglie, di serate di approfondimento e di divulgazione come psicoterapeuta e consulente educativa, mi sento dire da più parti (e, aggiungerei, finalmente!)  che tutto questo non basta!

  Manca il passaggio dalla teoria alla pratica. Per andare oltre le parole, allora, quello che serve è scendere in campo come adulti e come genitori, scendere in prima linea. Significa decidere di “lavorare” su di sé, diventando più consapevoli e recuperando quell’istinto primordiale, di padri e madri, che tutti possediamo e che sembra perso. Ma credo sia solo nascosto sotto molta confusione!

   

Partire da sé è un punto di svolta

“Se c’è qualcosa nel bambino che desideriamo cambiare, dovremmo prima esaminarlo bene e vedere se non è qualcosa che faremmo meglio a cambiare in noi.” Queste parole di Jung evidenziano quanto sia importante cambiare sguardo: spesso pensiamo che i comportamenti dei nostri figli siano sbagliati, che le loro reazioni siano eccessive, ci aspettiamo cose diverse e vorremmo che fossero diversi.

Così ci affanniamo nel cercare di modificare loro anziché concentrarci su di noi. Il punto di partenza invece è proprio questo: sviluppare una maggiore consapevolezza di noi stessi, porci delle domande, osservare i nostri comportamenti e atteggiamenti è la base per crescere come individui e quindi anche nella relazione con i nostri figli.

 

Un lavoro personale e corale

Dal confronto e dallo scambio di tutti emerge una grande ricchezza, le diverse esperienze aiutano a sviluppare nuovi punti di vista e a comprendere che non esiste un modo unico e corretto per essere genitore, come non esiste il manuale del buon genitore. La vera conquista in questo ambito non è non sbagliare, ma essere autentici e consapevoli del proprio modo unico e irripetibile di essere madre e padre.

  Mi sento dire frasi come queste:
Chi comanda qui??
mi sembra di non riuscire a farmi ubbidire … ha un carattere forte e io mi sento di non riuscire a gestirlo … divento rigida e dico mille volte no in una giornata … sono continue scenate

  Ed è per questo che la psicoterapeuta Marta Monciotti e la  psicologa Silvia Prandi hanno deciso di lanciare un corso rivolto a Genitori e bambini dagli 8 ai 36 mesi:
 

 ESSERE GENITORI

Un viaggio di scoperta ed emozioni con in vostri bambini


In ogni incontro ci sarà l’occasione per confrontarci su alcune delle tematiche che più spesso creano fatiche e dubbi, lavorando insieme sia con le parole che con il fare. Le mani, le immagini, e i materiali ci aiuteranno ad esplorare il nostro personale modo di essere genitore per arrivare ad una maggiore consapevolezza di quelle che sono le nostre fragilità ma anche le nostre risorse.

Gli incontri saranno anche uno spazio da dedicare a sé stessi, prima di tutto per passare del buon tempo insieme nutrendoci di cose “buone”!

Presto tutte le news



Psicoterapeuta Marta Monciotti