Movimento in gravidanza: cosa puoi e cosa non puoi fare

Movimento in gravidanza: quali sono i benefici per la futura mamma

Molte future mamme pensano non si possa fare movimento in gravidanza ed ancora peggio la ginnastica in gravidanza è da escludere completamente. Abbiamo chiesto alla nostra Ostetrica Sara Monterisi di spiegarci perché invece è fondamentale fare movimento in gravidanza. Spesso le donne si chiedono, fa bene fare movimento ed esercizi in gravidanza? La risposta ovviamente è sicuramente sì! Fare ginnastica in gravidanza aumenta la salute, ci fa stare meglio, aumenta la vitalità, l’energia, l’umore. Nello specifico lavorare sul corpo, fa sì che la donna sente la forza di questo corpo e di tutte le sue capacità. Si lavora poi sulla postura, sul bacino che in gravidanza cambia; infatti il corpo cambia, si trasforma tantissimo ed ha bisogno di essere morbido, flessibile. Il bacino ha bisogno di essere aperto, mobile. La colonna ha bisogno di essere allungata. Si lavora sul lasciare andare le tensioni e le paure. Si lavora per i piccoli disturbi, come il reflusso gastrico, le contrazioni, la sciatica, le contratture, per dormire meglio. Si lavora sul respiro e quindi sul lasciarsi andare, sul rilassamento che significa prendersi del tempo, rallentare i ritmi. Infine si lavora con altre mamme e quindi c’è la condivisione di questo momento di vita, delle emozioni. Fare movimento è davvero una bellissima esperienza!!