THEAL THERAPY - In Salus - Centro Medico Polispecialistico di Lecco

THEAL THERAPY

THEAL THERAPY (LASER)

TIPOLOGIA DI LASER UTILIZZATO PRESSO IL CENTRO IN SALUS: THEAL THERAPY

THEAL Therapy (Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser) è una metodica terapeutica brevettata, unica, mirata e personalizzata che amplia le possibilità applicative della fototerapia e della laserterapia. L’emissione laser ad alta intensità di mix di 3, 4, 6 e 8 lunghezze d’onda regolabili viene modulata associando modalità di emissione che all’occorrenza possono essere differenti per ogni lunghezza d’onda. 

650 NM

Assorbita principalmente dalla melanina, garantisce un notevole scambio energetico a livello superficiale. Inoltre inibisce la proliferazione batterica e promuove la crescita cellulare, consentendo di ottenere incredibili risultati nella guarigione di ferite, piaghe ed ulcere.

810 NM

Permette una rapida attivazione del processo ossidativo dell’emoglobina, accelerando la produzione di ATP. Trasferendo il giusto apporto energetico a muscoli e tendini ne favorisce la rigenerazione tissutale.

1064 NM

La sua alta direzionalità consente di convogliare la corretta dose di energia direttamente sulla noxa. Il risultato è una perfetta sinergia che armonizza il rapido effetto antalgico con un controllo dei processi infiammatori e l’attivazione profonda dei processi metabolici vitali per tutte le attività cellulari.

THEAL Therapy è sicura e indolore ed efficace sul dolore e sulla mobilità articolare e consente di intraprendere rapidamente il percorso riabilitativo

I trattamenti con THEAL Therapy sono completamente sicuri e senza effetti collaterali. Ad ogni modo vanno seguite una serie di precauzioni per garantire sempre la massima sicurezza. La luce laser emessa durante i trattamenti con THEAL Therapy può essere dannosa per gli occhi, anche se gli occhi sono chiusi. Per questo motivo sia l’operatore che il paziente devono indossare occhiali protettivi, con opportuna marcatura, forniti dal produttore del dispositivo. Inoltre, durante la terapia, l’operatore è in stretto contatto con il paziente e può modificare la potenza o la modalità di somministrazione dell’energia in funzione della sensazione e dei feedback del paziente al fine di garantire la massima sicurezza e la migliore compliance terapeutica.

I trattamenti con THEAL Therapy sono sicuri e senza effetti collaterali. Ovviamente l’operatore deve essere un professionista del settore opportunamente formato. Inoltre bisogna evitare trattamenti con la luce laser di THEAL Therapy direttamente sugli occhi, sulla tiroide ed in tutte le aree o situazioni specificate nella sezione controindicazioni del manuale fornito con il dispositivo. Si possono effettuare trattamenti di THEAL Therapy in aree in cui è presente una protesi metallica, una ferita oppure lesioni in fase acuta.

Utilizzo del laser sulle aree in cui vi è un tatuaggio

Le aree che presentano un tatuaggio possono essere trattate con la dovuta attenzione. I tatuaggi di colore molto scuro assorbono maggiormente la luce laser e possono creare un rapido innalzamento della temperatura cutanea. Ad ogni modo THEAL Therapy non può provocare ustioni ai pazienti. Grazie al sistema di controllo della temperatura dei tessuti durante il trattamento è possibile monitorare la temperatura al fine di modulare l’emissione per garantire una terapia efficace e sicura. Inoltre THEAL Therapy è dotata di protocolli preimpostati, che variano in funzione del fototipo del paziente, per garantire sempre la massima sicurezza. Infine gli operatori che utilizzano THEAL Therapy sono professionisti del settore opportunamente formati.

Il numero di trattamenti necessari dipende, innanzitutto, dalla condizione patologica del paziente e da come il paziente reagisce alla terapia. Per alcune patologie acute possono essere sufficienti dai 3 ai 5 trattamenti, mentre per le patologie croniche possono essere necessari un numero maggiore di trattamenti. Non esiste invece un numero massimo di trattamenti in quanto sono trattamenti sicuri e senza effetti collaterali. I pazienti possono essere trattati con una frequenza che va dalle 2 alle 5 volte a settimana, mentre in ambito sportivo viene effettuato anche più di un trattamento giornaliero. Una seduta può durare da pochi minuti fino ad alcune decine di minuti a seconda della patologia, dell’effetto ricercato e della dimensione dell’area da trattare. OGNI TRATTAMENTO DEVE ESSERE PIANIFICATO IN ACCORDO CON IL MEDICO (CI SI RIFERISCE ALL’ORTOPEDICO O FISIATRA) di riferimento del paziente.

THEAL Therapy può essere utilizzata in combinazione con altre terapie fisiche, con la chiropratica, l’osteopatia, il massaggio, la mobilizzazione dei tessuti molli e può essere utilizzata dopo interventi chirurgici. Altre tecniche o terapie possono essere utilizzate in sinergia con THEAL Therapy al fine di migliorare il percorso riabilitativo, migliorare l’efficacia della terapia e ridurre i tempi di recupero.

THEAL Therapy è una metodica terapeutica unica, mirata e personalizzata che amplia le possibilità applicative della tecnologia laser. Tale innovativa metodica rappresenta l’ultima frontiera della riabilitazione e si basa su un brevetto internazionale depositato a Novembre 2016.

< TORNA ALLA HOME PAGE