L'ecografia del terzo trimestre di gravidanza (o ecografia di accrescimento) è l'esame dettagliato dell’anatomia fetale in epoca gestazionale avanzata.

Si valutano gli organi fetali, la biometria fetale e quindi è possibile individuare anomalie nel feto con insorgenza tardiva. Inoltre si valutano la situazione e presentazione fetale, la posizione della placenta, la quantità di liquido amniotico.

L’ecografia ostetrica del terzo trimestre è un esame che rientra in quelli di prassi da effettuare in gravidanza, se la gestazione si è svolta in condizioni normali e senza complicazioni specifiche.

Questa ecografia, detta anche ecografia biometrica

, ha la funzione di valutare la crescita complessiva del feto e la sua posizione (in vista del parto). Ma non solo. È fondamentale per l’individuazione di malformazioni che per natura si sono sviluppate tardivamente (alcune di queste potrebbero essere le malformazioni dell’apparato digerente e alcune malformazioni del sistema nervoso centrale).

Durante l'ecografia si valutano quindi i seguenti parametri biometrici:

  • Estremo cefalico
    • Circonferenza cranica (HC)
    • Diametro bi parietale (BPD)
    • Diametro fronto-occipitale (OFD)
  • Circonferenza addominale (AC)
  • Ossa lunghe
    • Omero
    • Ulna
    • Radio
    • Femore
    • Tibia
    • Fibula

Da queste misurazioni si ottiene la stima del peso fetale.

Inoltre è possibile valutare la morfologia fetale: non sarà possibile una valutazione morfologica dettagliata come a 20-22 settimane per una serie di fattori limitanti. La ricerca di malformazioni fetali non è un obiettivo dell’ecografia del III trimestre. Si possono, ad ogni modo, escludere le cosiddette patologie “evolutive” ovvero quelle patologie che a 20-22 settimane non sono sospettabili, poiché,  richiedono tempo per manifestarsi e quindi si riescono ad identificare tardivamente nel corso delle settimane. 

Nell’ecografia del III trimestre occorre includere la valutazione di: ventricoli cerebrali, 4-camere, stomaco, reni, vescica.

Durante l'ecografia di accrescimento viene oltresì valutata la Flussimetria Doppler fetale: per valutare il benessere fetale o eventuali adattamenti emodinamici del feto.

  • Flussimetria Doppler utero-placentare: per monitorare i casi di insufficienza placentare già identificati in occasione di precedenti controlli e predisposti, nel corso delle settimane, allo sviluppo di ipertensione materna, preeclampsia/eclampsia, iposviluppo fetale ecc. ma anche sulle pazienti a basso rischio poiché, a volte, anche in presenza di normale pattern flussimetrico è possibile osservare lo sviluppo di una “gestosi” (le pazienti a basso rischio hanno un rischio appunto “basso” ma mai “nullo”!)
  • cervicometria (per via transvaginale) per valutare il rischio di parto pretermine mediante la misura della lunghezza del canale cervicale e per valutare la distanza tra lembo inferiore della placenta e orificio uterino interno escludendo la condizione di placenta previa.


Quando eseguire l'ecografia del terzo trimestre

L'ecografia di accrescimento va eseguita tra la 28 e la 32 esima settimana di gestazione. 


L'ecografia è sicura sia per la mamma che per il bambino

L’ecografia è un esame diagnostico semplice ed indolore, effettuato con un’apparecchiatura ad ultrasuoni costituita da una sonda, chiamata ecografo, collegata ad uno schermo: la sonda viene posta sulla superficie del corpo o al suo interno, a seconda del tipo di ecografia che si sta effettuando, e consente di riprodurre su un video le immagini dei nostri organi interni e di valutarne lo stato di salute.

Le onde sonore utilizzate per effettuare l’ecografia sono del tutto innocue e ciò è il motivo per cui questo esame può essere effettuato senza rischi nella donna in gravidanza.

Prenota online
autonomamente
Prenota una visita
Fatti richiamare
dal nostro staff

Vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi? Non attendere in linea al telefono, il nostro staff sarà lieto di ricontattarti il prima possibile

Professionisti in Ecografia III trimestre di gravidanza

Ginecologa

Basso Anna ChiaraScopri di più

Ginecologa

Dell’Oro StefaniaScopri di più

Gineocologo

Craperi EzioScopri di più

Ginecologa

Matarazzo ElisaScopri di più

Ginecologa

Pavone GiuliaScopri di più

Ginecologa

Teruzzi MichelaScopri di più
Prenota una visita

Il tuo centro medico sempre a portata di mano.
Accedi all’area di prenotazione online e con un semplice click potrai visualizzare
tutte le visite e i trattamenti disponibili, il loro costo, giorni e orari, i nostri professionisti
e potrai prenotare in totale autonomia.

Prenota una visita